Opzioni binarie 60 secondi

[icon type=”vector” icon=”momizat-icon-arrow-up” size=”20″ icon_color=”#81d742″ icon_color_hover=”#81d742″ hover_animation=”border_increase” ][icon type=”vector” icon=”momizat-icon-arrow-down” size=”20″ icon_color=”#dd3333″ icon_color_hover=”#dd3333″ hover_animation=”border_increase” ]Opzioni binarie 60 secondi Guadagna il 75% in un solo minuto, con le opzioni 60 secondi è possibile ed anche semplice. Questo tipo di Opzioni Binarie è uno dei più recenti, ma in sostanza è identico al tipo Classico. Cioè, prendendo in considerazione il Prezzo di un Asset corrente, il Broker ci “chiede”:

a fine scadenza, il prezzo di tale Asset sarà superiore oppure inferiore al prezzo corrente?

Quindi la nostra previsione si baserà sul fatto se riteniamo che i prezzi siano in rialzo oppure in ribasso. Se riteniamo che il Prezzo sarà superiore a quello corrente, compreremmo l’Opzione Binaria Call (Chiamata anche Up); viceversa, se riteniamo che il Prezzo sarà inferiore a quello corrente, compreremmo l’Opzione Binaria Put (Chiamata anche Down).

A fine scadenza (che siamo liberi di scegliere), se il prezzo si è mosso secondo le nostre previsione, allora otterremo il PayOut cioè il nostro guadagno; viceversa, se il prezzo non si è mosso secondo le nostre previsioni, perderemo i soldi da noi investiti.

opzioni binarie 60 secondi

Ovviamente se abbiamo una Opzione Call avremo il PayOut solo se il prezzo sarà superiore a quello di quando abbiamo comprato l’Opzione Binaria; viceversa, se abbiamo una Opzione Put avremo il PayOut solo se il prezzo sarà inferiore a quello di quando abbiamo investito.

Come avrai ben capito, l’unica cosa che cambia è la durata che è davvero molto breve: solo 60 secondi. Tale caso  è molto rischioso, e si avvicina più ad una scommessa che uno strumento finanziario; ma è comunque un buon tipo di Opzione lo stesso: la si può sfruttare in caso di forti movimenti rialzisti o ribassisti, o anche per speculare in un momento di bassi movimenti dei Prezzi. Comunque, indipendentemente dall’utilizzo, rimane una delle tipologie di Opzioni binarie più rischiosa delle precedenti anche se ovviamente, è la più “adrenalinica”. Da usare con cautela, senza ombra di dubbio.

Opzioni binarie 60 secondi: esempio di investimento

Facciamo un semplice esempio che ti aiuti a comprendere come sfruttare i vantaggi di questa interessante tipologia di investimento. L’azione Apple è in tendenza ribassista, sappiamo che statisticamente una tendenza risulta valida sino a che non vi è un chiaro segnale di inversione , pertanto investiamo in una opzione binaria 60 secondi di tipo Put, ossia, la tipologia che ti permette di guadagnare dalla discesa del valore dell’asset scelto. Non resta che attendere che trascorrano i 60 secondi per poter ritirare gli eventuali profitti.

Consigli utili per ottimizzare gli investimenti

Dato che le opzioni binarie 60 secondi prevedono una certa capacità e velocità nell’analizzare i grafici di prezzo, bisogna cercare sempre di prestare attenzione alla strategia di gestione del capitale, pertanto ti consigliamo di dedicare ad ogni investimento una percentuale che va dal 3 al 5% del totale che possiedi nel conto di trading.

ricorda sempre che in questa tipologia di trading devi settare il time frame del grafico in M1, in questo modo, ogni sessione di trading dura esattamente un minuto, ciò ti da la possibilità di analizzare le tendenze di prezzo in riferimento ad un arco temporale molto breve, in tal modo puoi fare una previsione molto più accurata.