Opzioni binarie one touch

[icon type=”vector” icon=”momizat-icon-arrow-up” size=”20″ icon_color=”#81d742″ icon_color_hover=”#81d742″ hover_animation=”border_increase” ][icon type=”vector” icon=”momizat-icon-arrow-down” size=”20″ icon_color=”#dd3333″ icon_color_hover=”#dd3333″ hover_animation=”border_increase” ]One Touch Le opzioni binarie one touch sono ottime per fare soldi, permettono di guadagnare fino al 500% del tuo capitale. Altra tipologia alquanto famosa, e disponibile presso la maggior parte dei Broker. Con questa tipologia, il Broker fissa un Prezzo X per un Asset (che può essere qualsiasi Asset) e ci “chiede”:

il prezzo, raggiungerà tale Prezzo X entro la fine della scadenza?

In pratica, si deve prevedere se il Prezzo di un Asset prima della scadenza (fissata dal Broker nella maggior parte dei casi) raggiunga un Prezzo X fissato dal Broker. Il Prezzo X fissato dal Broker, può essere superiore al prezzo attuale oppure inferiore al prezzo attuale.

opzioni binarie one touch

In caso crediamo che i Prezzi possano raggiungere tale Prezzo X fissato dal Broker entro la scadenza, allora “compreremo” la relativa Opzione Binaria; se entro la fine scadenza, il Prezzo Raggiunge tale Prezzo X fissato anche solo 1 volta, otterremo il nostro PayOut cioè il nostro guadagno (che è già fissato e conosciuto dall’inizio).

Quindi l’importante è che almeno 1 volta tale Prezzo X sia raggiunto; non importa se a fine scadenza il Prezzo dell’Asset sia inferiore o superiore al Prezzo X, l’importante è che abbia toccato il valore del Prezzo X almeno 1 volta. In caso contrario, cioè il prezzo non è riuscito a raggiungere il valore del Prezzo X fissato dal Broker, non otterremo il nostro PayOut e la One Touch acquistata da noi sarà perdente.

Opzioni binarie One touch: Esempio di investimento

Consideriamo la coppia valute EUR/USD (Euro/Dollaro Americano); il Broker ha fissato il prezzo X da raggiungere a 1,40, mentre il prezzo attuale è di 1,34. Se noi crediamo che l’EUR/USD possa raggiungere tale valore, cioè 1,40 anche per solo 1 volta, prima della fine della scadenza fissata dal broker, mettiamo 1 giorno, allora compreremo la relativa One Touch offerta dal Broker.

Se prima della scadenza, il prezzo effettivamente tocca tale valore, per esempio ad un certo punto l’EUR/USD raggiunge il valore di 1,43 (Perciò ha toccato il Prezzo di 1,40 fissato dal Broker e anzi, in questo caso l’ha pure superato), allora la nostra Opzione One Touch risulterà In The Money, cioè sarà vincente e otterremo il nostro PayOut (già fissato e conosciuto all’inizio).

Ricordiamo che di norma, il PayOut per questa tipologia è molto elevato: si parla di una media del 300-400%, partendo da un minimo del 200% per raggiungere e superare il 500% in certi casi.

Continuando nel nostro esempio, il Prezzo ha perciò raggiunto il Valore di 1,40 fissato dal Broker anche se a fine Scadenza il prezzo è di 1,38: non importa, la nostra Opzione One Touch è lo stesso vincente dato che il prezzo è stato toccato almeno una volta. Mettiamo che il PayOut sia del 380% e che abbiamo investito 100 euro: otterremo un guadagno di ben 480 euro cioè (100 euro dell’investimento + 380 euro di guadagno netto). In caso contrario invece, cioè il prezzo non riesce a toccare il valore fissato di 1,40 allora perderemo i soldi del nostro Investimento.

Stesso discorso vale se il prezzo fosse stato imposto ad un valore inferiore al prezzo attuale (Per esempio, se il valore corrente è 1,34 come l’esempio, un prezzo inferiore fissato dal broker potrebbe essere 1,28). [Ovviamente questo è un esempio generale: è praticamente impossibile che avvenga uno spostamento del genere dei prezzi in una coppia valute come quella EUR/USD in 1 solo giorno per giunta! L’esempio serve solo per far capire il concetto dietro le Opzioni binarie One Touch]